Certificati qualità UNI EN ISO 9001 e UNI EN ISO 17000

Politica e obiettivi della Qualità per il 2019

Requisito della norma UNI EN ISO 9001

Il presente documento illustra la Politica per la Qualità definita dalla Direzione ed i macro-obiettivi.

POLITICA PER LA GESTIONE DELLA QUALITÀ 

CTI offre servizi ad alto profilo sul territorio nazionale ed estero e si colloca fra le più qualificate imprese Italiane nel campo della documentazione multilingua, fornendo traduzioni e servizi linguistici per il settore tecnico, medico-scientifico, pubblicitario, legale-finanziario esteso alle asseverazioni, legalizzazioni e visti consolari, servizi di impaginazione, localizzazione web e software.

Nel corso della sua storia CTI si è costantemente impegnata nello sviluppo e perfezionamento di tali servizi, ottenendo risultati sempre migliori dal punto di vista del soddisfacimentodelle esigenze degli utenti in termini di qualità, affidabilità, sicurezza, tempestività, puntualità e flessibilità. CTI si propone di continuare nella strada del miglioramento, rispondendo alle aspettative della Clientela, rispettando i requisiti di legge, salvaguardando l’ambiente, migliorando la propria efficienza, riducendo le rilavorazioni, le non conformità ed i costi conseguenti.

A questo scopo è stato istituito e certificato un Sistema di Gestione per la Qualità rispondente alla norma UNI EN ISO 9001 che consente all’organizzazione di perseguire con maggiore costanza il miglioramento continuo, attraverso un approccio sistemico.

Il presente documento illustra la Politica per la Qualità definita dalla Direzione.

La Direzione considera prioritario l’obiettivo della “soddisfazione del cliente”, verso il quale viene rivolta continua attenzione valorizzata dal costante impegno di interazione personale con ogni singolo utente. Il tutto attuato sempre nel rispetto dei requisiti specificati e delle disposizioni legislative e regolamentari applicabili.

In armonia con tale obiettivo, la Direzione intende portare l’azienda ad una continua crescita organizzativa e metodologica.

A tal fine essa pianifica ed attua una continua attività di coinvolgimento, formazione e aggiornamento del personale a tutti i livelli ed in particolare di quello impegnato in attività legate ai processi che influenzano la Qualità dei servizi offerti. Al personale è richiesto quindi di rispettare, per le attività di propria competenza, quanto prescritto dal Manuale Aziendale e dalla documentazione ad esso collegata (procedure e istruzioni operative) e di effettuare i controlli previsti e le relative registrazioni.

CTI considera la corretta comunicazione fra i popoli essenziale per il miglioramento della qualità della vita; anche in questo senso, attraverso il rispetto delle differenze culturali e delle convenzioni locali, orienta il proprio impegno.

Gli impegni di Politica per la Qualità della Direzione vengono tradotti annualmente in un Piano di obiettivi circoscritti e misurabili (laddove possibile), per il raggiungimento dei quali garantisce di fornire tutte le risorse e il supporto necessari.

Obiettivi e Piano di miglioramento vengono approvati dalla Direzione stessa e portati a conoscenza del personale mediante invio di comunicazioni interne curato dal RSQ.

OBIETTIVI DELLA POLITICA PER LA GESTIONE DELLA QUALITÀ

La Politica per la Qualità definita dalla Direzione, congruente con le altre politiche aziendali, stabilisce i seguenti macro-obiettivi:

    1. Soddisfazione del cliente;
      fornire servizi tali da soddisfare le esigenze dei clienti ai migliori costi e interagire costantemente con la/e persona/e per favorire un rapporto umano diretto capace di instaurare un clima di fiducia nei confronti dell’Azienda e soprattutto di tutto il personale CTI offrendo una positiva percezione della sua immagine.
      Tale obiettivo viene perseguito rendendo tutto il personale pienamente consapevole del ruolo che deve svolgere nel rapportarsi al Cliente nonché della funzione che gli compete all’interno dell’Azienda stessa.
    2. Soddisfazione dei dipendenti;
      prestare attenzione alla soddisfazione dei dipendenti garantendo un continuo monitoraggio delle loro esigenze ed aspettative;
    3. Miglioramento del Sistema di Gestione della Qualità;
      migliorare l’efficienza interna attraverso un’organizzazione flessibile nella quale siano chiaramente definiti ruolo, comportamento, responsabilità delle singole figure sia all’interno della realtà aziendale sia nel rapporto con entità esterne. Rilevare sistematicamente i rischi e attuare opportune azioni per la prevenzione, il controllo, la rimozione e la gestione degli stessi.

 

La Direzione assicura:

  1. il monitoraggio e la verifica degli obiettivi di Politica per la Qualità annuali;
  2. il riesame della Politica per la Qualità (con cadenza annuale);
  3. la verifica dell’adeguatezza del Sistema di Gestione Qualità e le indicazioni sulle eventuali correzioni e/o miglioramenti da apportare alla struttura del Sistema di gestione Qualità (con cadenza annuale);
  4. l’analisi dei rischi e delle opportunità;
  5. la verifica dei requisiti del cliente.

Al fine di favorire la diffusione e la comprensione della Politica per la Qualità, la Direzione incontra (in occasione del verbale annuale) i Responsabili di funzione in modo da comunicare e verificare la corretta comprensione degli obiettivi aziendali e tutte le informazioni ad essi correlate.

Il contenuto della Politica per la Qualità, Obiettivi e Piano di miglioramento viene diffuso – dall’RSQ – a tutto il personale con Comunicazione interna. A loro volta i Responsabili di funzione si occupano di programmare ed attuare specifici incontri con il personale dipendente, per verificarne la corretta conoscenza, comprensione e attuazione.

Richieda subito un nostro preventivo

Verifichi il rapporto qualità / prezzo dei nostri servizi o la disponibilità dei nostri interpreti.