Certificati qualità UNI EN ISO 9001 e UNI EN ISO 17000

Qualità oggettiva

Per CTI – Communication Trend Italia la qualità è un risultato oggettivo
attestato dalla certificazione sia di sistema UNI EN ISO 9001, sia di prodotto UNI EN ISO 17000

Le nostre certificazioni sono il risultato di un impegno rivolto ad una verifica costante nel tempo dell’adeguatezza della nostra struttura e dei nostri processi nel perseguire, ottenere e mantenere la soddisfazione del cliente.

L’adozione delle norme ISO consente di instaurare in ambito nazionale e internazionale un dialogo comune con il cliente condividendo, anche sotto il profilo terminologico, procedure e metodologie di lavoro già in fase di preventivo e per tutta la produzione e post produzione. La conformità è estesa ai servizi a valore aggiunto (es. localizzazione, asseverazione, certificazione/autorizzazione secondo la legislazione e i requisiti nazionali, doppiaggio, traslitterazione, consulenza linguistica e culturale ecc.).

Certificazione Qualità UNI EN ISO 9001:2015

La norma UNI EN ISO 9001:2015 – Sistemi di gestione per la qualità si applica ai processi CTI Communication Trend Italia che hanno un impatto sulla qualità del prodotto/servizio che forniamo ad ogni nostro cliente, contestualizzandone meglio l’applicazione e ponendo l’accento sul miglioramento delle prestazioni aziendali interne, sulla soddisfazione del cliente e delle parti interessate pertinenti, e sulla gestione dei rischi.

La certificazione in accordo alla UNI EN ISO 9001 permette alla nostra azienda di assicurare “a priori” ad ogni singolo cliente il mantenimento e il miglioramento nel tempo della qualità dei propri beni e servizi, riducendo il rischio di non rispettare quanto promesso, attraverso la capacità di tenere sotto controllo i processi produttivi e i servizi di supporto tramite l’individuazione di indicatori adeguati e la misurazione delle prestazioni.

Nel contesto di un mercato globale e locale sempre più competitivo, la certificazione del nostro sistema di gestione per la qualità aziendale è un requisito indispensabile di riferibilità, costituendo un elemento di differenziazione rispetto alla concorrenza non qualificata.
La UNI EN ISO 9001 è infatti la norma di riferimento più conosciuta e diffusa nel mondo, attualmente utilizzata da oltre un milione di organizzazioni in quasi 200 paesi (fonte: ISO Survey 2015), e costituisce non solo lo standard principe per i sistemi di gestione della qualità, ma anche la base strutturale per i sistemi di gestione integrati in genere.

Considerata la prima norma per i sistemi di gestione e sempre più spesso richiesta dai bandi di gara pubblici ed adottata dalle principali aziende leader in Italia e nel mondo, la UNI EN ISO 9001

  • è un quadro di riferimento e una lingua tecnica comune tra fornitore e cliente
  • semplifica le attività commerciali e il trasferimento di tecnologie
  • assicura la compatibilità tecnica
  • assicura l’attuazione con successo di accordi commerciali
  • pone l’attenzione sulle esigenze implicite ed esplicite del cliente

Il risk-based thinking  permette inoltre di determinare i fattori che potrebbero fare deviare i processi aziendali e il sistema di gestione della qualità dai risultati pianificati, mettendo in atto controlli preventivi per minimizzare gli effetti negativi e massimizzare le opportunità quando queste si presentano.

L’approccio per processi, infine, ed il ciclo PDCA (Plan, Do, Check, Act) garantiscono che le esigenze del cliente vengano prese in considerazione e soddisfatte prima che queste possano essere irreversibili.

Nel rispetto dei requisiti della norma, CTI – Communication Trend Italia garantisce al cliente progetti personalizzati con flussi del lavoro di traduzione, tecnologie e controlli orientati alle specifiche esigenze.

Certificazione qualità UNI EN ISO 17100:2015

La norma internazionale UNI EN ISO 17100:2015 Servizi di traduzione – Requisiti del servizio specifica i requisiti, le risorse e tutti gli aspetti necessari all’erogazione da parte di un fornitore di servizi linguistici (TSP Translation Service Provider) di un servizio di traduzione di qualità conforme alla norma, alle specifiche dei clienti e alle altre specifiche applicabili. Un fornitore di servizi di traduzione è un’azienda, quale CTI Communication Trend Italia, che eroga servizi di traduzione professionali.

La certificazione in accordo alla UNI EN ISO 17100 permette alla nostra azienda di assicurare “a priori” ad ogni singolo cliente la corretta applicazione delle disposizioni relative a tutti gli aspetti del processo di traduzione che incidono sulla qualità e sull’erogazione del servizio di traduzione, quali la gestione dei processi centrali, la qualificazione dei traduttori, revisori e sub fornitori, la disponibilità e la gestione delle risorse e le altre attività necessarie per la fornitura di un servizio di traduzione di qualità.
L’obiettivo del nuovo standard (che sostituisce la norma UNI EN 15038) è la definizione dell’intero servizio in modo da creare un ambiente comune, anche sotto il profilo terminologico, per l’interazione cliente-TSP in relazione ai rispettivi diritti e doveri in un processo generale che, partendo dalle risorse, passa attraverso i vari processi di pre-produzione, produzione, post-produzione, inglobando non solo la traduzione (cioè la serie di processi atti a rendere il contenuto della lingua di partenza nel contenuto della lingua di arrivo in forma scritta), ma necessariamente anche la revisione (cioè l’esame bilingue del contenuto della lingua di arrivo a fronte del contenuto della lingua di partenza per la sua idoneità rispetto alla finalità concordata).

La norma assicura il cliente che CTI – Communication Trend Italia:

  • si avvale esclusivamente di traduttori, revisori e revisori specialisti competenti con adeguati titoli di studio/qualifiche/esperienze lavorative e relativi aggiornamenti e con le risorse tecniche e tecnologiche appropriate;
  • i processi e le attività di pre-produzione comprendono sistematicamente l’analisi e la gestione delle richieste, l’analisi di fattibilità del progetto di traduzione, la predisposizione dei preventivi e la definizione degli ordini/accordi/contratti con i clienti;
  • il processo di produzione comprende l’intera gestione del progetto del servizio di traduzione, compresa la revisione e l’eventuale rilettura, e la verifica finale prima del rilascio. La responsabilità lungo tutta la catena del processo è del Project Manager(Responsabile di Progetto).
  • i processi e le attività di post-produzione comprendono la gestione dei commenti del cliente per la valutazione della soddisfazione e per apportare correzioni appropriate o mettere in campo azioni correttive. Sono, inoltre, adottati adeguati processi per l’archiviazione completa del progetto e la conservazione dello stesso per gli usi del caso per un congruo periodo di tempo.

Richieda subito un nostro preventivo

Verifichi il rapporto qualità / prezzo dei nostri servizi o la disponibilità dei nostri interpreti.