CTI – Communication Trend Italia viene costituita nel 1973 a Milano come CTI – Centro Traduttori Interpreti.
In un mercato che vede la nascita delle prime agenzie di traduzioni, CTI – Centro Traduttori Interpreti si contraddistingue come fornitore di traduzioni tecniche e interpretariati specialistici, diventando uno dei principali interlocutori di grandi aziende leader di settore e di alcune fra le prime e più importanti multinazionali (quali IBM, Xerox, Olivetti).
Già dai primi anni ’80 l’interpretariato diventa parte di un processo più articolato e strutturato che vede la creazione del reparto congressi, al quale da allora fanno capo tutti i servizi per l’organizzazione degli eventi e le attività pre e post congressuali. Nello stesso periodo, in risposta alle crescenti richieste di disporre di manuali e documenti digitali, nasce il reparto grafica che sin dall’inizio si avvale dei più evoluti sistemi informatici in grado di impaginare e stampare nelle principali lingue.
L’uso di soluzioni tecnologiche e informatiche a supporto dei servizi offerti, con ampio anticipo sui concorrenti è sempre stato un nostro punto di forza. Questa politica aziendale ha consentito di perfezionare la compatibilità delle forniture, di ridurre il time-to-market nonché i tempi ed i costi di qualsiasi progetto.
Vengono quindi, adottate soluzioni finalizzate alla fornitura di documenti multilingue “pronti per l’uso”, conformi a standard internazionali, con la qualità attesa. In molti casi la gestione delle tecnologie ha richiesto al nostro personale di aumentare le proprie competenze fino a diventare “esperti”.
Per offrire servizi linguistici di elevato standard qualitativo, siano essi traduzioni o interpretariati, l’ottima conoscenza delle lingue di lavoro è solo il punto di partenza. Queste competenze linguistiche devono essere affiancate da una profonda conoscenza dell’argomento. Per questo CTI – Communication Trend Italia ha sempre preferito scegliere i propri collaboratori tra economisti, medici, ingegneri, ecc. con conoscenza delle lingue piuttosto che tra i linguisti.

Negli anni anni ’90 si è deciso che fosse opportuno dare ai linguisti una formazione seria nei settori con la maggiore richiesta di servizi linguistici. Non solo glossari fini a se stessi ma studio delle materie sotto la guida di insegnanti di alto profilo. Sono così nati i Master di specializzazione per traduttori e Interpreti in diverse discipline: Informatica e Localizzazione, Medicina e Farmacologia ed Economia e Finanza.
Ancora oggi questi master rappresentano strumenti di formazione unici nel loro genere. Numerose sono state le altre iniziative a supporto della crescente domanda di formazione con corsi in lingua personalizzati e percorsi di approfondimento tematico e settoriale.

La qualità dei servizi offerti da CTI – Communication Trend Italia è arricchita dalla sua adesione a diversi enti, nei quali ha anche ricoperto nel corso degli anni posizioni strategiche di rappresentanza:

  • Albo dei Consulenti in Proprietà Industriale (Agenti Brevetti)
  • ASSOLOMBARDA – Confindustria
  • Collegio Lombardo dei Periti Esperti e Consulenti (Resp. Sezione Traduttori – Interpreti)
  • IMPRELINGUE Associazione Nazionale Imprese Servizi Linguistici e Congressuali – Presidenza fino alla fusione con Federcentri, associata a Confindustria-FITA.
  • UNILINGUE – la più importante associazione di settore nata dalla fusione di Federcentri e Imprelingue; membro EUATC (European Union of Associations of Translation Companies) e  Confindustria SI. Vice presidenza.
  • Tribunale di Milano (Traduttori e interpreti giurati)

CTI – Communication Trend Italia è da tempo fornitore ufficiale dell’Unione Europea.

Richieda subito un nostro preventivo

Verifichi il rapporto Qualità / prezzo dei nostri servizi o la disponibilità dei nostri interpreti.